Venire al mondo con la natura…. che si modifica sempre, si fa silente e poi ritorna a farsi viva in noi.
Noi siamo natura,
in osmosi sempre, dal piccolo gesto di togliere una foglia rinsecchita in un vaso di fiori, alla cura di un giardino, al godimento di quello che ci circonda.
C’è una responsabilità dei luoghi, per noi e per gli altri, che parte dalla consapevolezza che questi possono guarirci o farci ammalare.
É questo, credo, il senso dell’abitare. Domandarsi se stiamo bene dove siamo, se c’é armonia tra interno ed esterno, se non ci siamo per caso, dimenticati da tempo di chiedercelo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *