Si costruiscono alberghi super stellati, pieni di tutti i gadget possibili di rapidissimo e inutile uso che danno eccitazioni rapidissime per poi diventare oggetti da gettare..
Spesso in queste camere,( che diventano nostre per il tempo della permanenza,) non trovo nulla di vero, di pensato per provocare un emozione. Non c’e un pensiero poetico ma solo commerciale. Non c’é anima.
Mi generano sempre una gran tristezza perché trovo che sia del tempo perduto.
Ma non mi arrendo.
Invece bisognerebbe ricercare un altro lusso, fatto di sottrazione e aggiunta di materiali naturali che puoi toccare, percorrere a piedi nudi, dove ogni oggetto ha una sua funzione utile e non di riempitivo di un vuoto.
Guardare i dettagli per una necessità estetica che tutti dovremmo avere e pretendere.
E a volte basta davvero poco, e non ci vogliono molti soldi per fare le cose belle, magari basta un semplice segno giallo che riesce a trasformare quella parete bianca, in un insiene particolare….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *