Quando un bambino disegna, é tutto il suo mondo interno che si mobilita, traducendo la potenza del suo sogno con un colore, una forma, un movimento.
Rimango sempre stupita dalla capacità di rendere vivo con un segno, una convinzione ineluttabile.
Non c’è niente da capire, solo sentire, e restituire, se ci riusciamo, al piccolo artista, l’eco della nostra emozione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *