I il caffè dei nonni è un momento di incontro per condividere quel sentimento inaspettato che sorprende (quasi) tutti e ci trasforma in “una materia” diversa. Per i nonni, senza preclusione geografica, che hanno voglia di confrontarsi, in un territorio, nuovo, da approfondire.

Opera di Patrick Depin

Come si vive la “nonnitudine”?

Al di là dell’euforia per una prospettiva donata, della voglia di trasmissione, dell’energia magicamente ritrovata, la “nonnitudine” riserva anche dei chiaroscuri e dei passaggi non facili, dei posizionamenti da rispettare, dei silenzi da imparare.

È comunque un universo ricco di sfumature da esplorare. Per chi sta vivendo questa nuova declinazione dell’amore. Per molti gioiosa per altri più complicata. Saremo insieme per confrontarci sui chiaroscuri di questa nuova fase di vita, le distanze necessarie da tenere, il desiderio di trasmissione.

Per i nonni, senza preclusione geografica, che hanno voglia di confrontarsi, in un territorio, nuovo, da approfondire.